ImPArt

Apr 30 2018
Performing Arts redesigned for a more immediate accessibility

Il progetto ImPArt porta il tema dell'accessibilità un passo in avanti. Diventa una fonte di ispirazione ed incoraggia le sperimentazioni.

I quattro partner del progetto, dalla Germania, Grecia, Italia e Armenia, avviano un cammino di ricerca con artisti internazionali con e senza disabilità, provenienti da veri background che svelano, attingono da e rendono tangibile il potenziale artistico dell'arte realmente accessibile, sia ad un piano teorico che pratico. Workshop, masterclass, simposi internazionali, meeting e laboratori internazionali che aprano nuove strade per l'inclusione della arti.

ImPArt ci permette di ripensare il palco, di sperimentare con pensieri e approcci. Questa spedizione si conclude trovando la sua espressione artistica in tre performance interdisciplinari in tour europeo.

Partner del progetto:

Sommertheater Pusteblume e.V. (D) ha lavorato con successo nel campo della promozione culturale per persone con e senza disabilità per oltre 20 anni. Fondata nel 1994, Sommertheater Pusteblume sostiene lo sviluppo creativo, artistico e culturale e la comunicazione tra persone con e senza disabilità. L’intento viene realizzato grazie all’organizzazione a al sostegno di progetti culturali innovativi con laboratori artistici e corsi di formazione.

pusteblume

Synergy of Music Theatre [SMouTh] (GR) è un'organizzazione senza scopi di lucro, creata nel 2001, da artisti professionisti emergenti nei settori del teatro, della musica, della danza e dei media. Gli obiettivi principali di SMouTh sono offrire a giovani e adulti opportunità di formazione, istruzione, creazione, ricerca e possibilità professionali, nelle arti performative e visive, e con questo processo, reinventare mezzi di espressione artistica. SMouTh progetta e realizza workshop per vari linguaggi artistici (scrittura creativa, teatro, musica, danza, danza aerea, media, ecc.), organizza spettacoli e percorsi didattici, produzioni culturali ed è attivamente coinvolto in diversi progetti europei e network.

smouth

SMALL THEATER (ARM) è una delle compagnie teatrali più giovani e innovative in Armenia. Vahan Badalyan ha fondato la compagnia circa 20 anni fa come studio teatrale. L’intento è quello di produrre un lavoro indipendente e creativo e di fornire una piattaforma con vari programmi educativi per giovani interessati ad esplorare le arti teatrali. Altro obiettivo è quello di sperimentare le forme e i contenuti, producendo un lavoro che sia divertente e accessibile per una vasta gamma di pubblico.

smalltheater